SICILIA E SARDEGNA...
                                    ...LE DUE GRANDI ISOLE DEL MEDITERRANEO

arance.jpg (20647 byte)SICILIA:
Con capoluogo Palermo, la Sicilia, è la più vasta isola del Mediterraneo. Vicina all'Africa e a metà strada tra il canale di Suez e lo stretto di Gibilterra, la Sicilia aveva un ruolo rilevante all'interno dell'economia Europea. Attualmente ha una funzione di collegamento fra i vari stati. Le sue coste si presentano alte e frastagliate nella zona tirrenica e altojonica, mentre sono basse nel  tratto da Catania a Trapani. Al suo interno il clima è Mediterraneo caratterizzato da estati molto calde ed inverni miti e piovosi. Questo clima è responsabile del regime dei corsi d'acqua e, quindi anche della difficoltà di irrigazione delle coltivazioni.fenicotteri.jpg (12990 byte)

SARDEGNA:
Con capoluogo Cagliari, la Sardegna è la seconda isola più vasta del Mediterraneo. Le coste sono alte, rocciose e poco ospitali, per questo hanno spinto le popolazioni che la hanno abitata a trarre la fonte di sopravvivenza dalla terra. In questa regione il clima è Mediterranreo, caratterizzato da estati lunghe, calde e siccitose, ma mitigate da buona ventosità, ed inverni brevi, piovosi ma non freddi.