LA CUCINA DEI POPOLI DEL MEDITERRANEO

Ebrei:
Gli Ebrei nella loro tradizione hanno molti cibi che hanno portato in tutto il Mediterraneo, come il pane azzimo, la pizza in piazza (fatta con zucchero, farina, mandorle, pinoli e uvetta), il biscottino alle mandorle e cannella, con confetti.

Romani:
l'alimento base per i Romani era il Puls, una polenta ottenuta facendo bollire nell'acqua e nel latte la farina di farro, arricchita con legumi, lenticchie e ceci. Il cavolo era la più comune tra le verdure. La carne invece era rara, perché i buoi erano utilizzati come animali da tiro, le pecore e le capre erano utilizzate per la lana e per il formaggio. I Romani apprezzavano i gusti forti, perciò facevano grande uso di spezie e condimenti, il principale dei quali era il garum, fatto con pezzetti di pesce macerati nel sale.
A partire dal II secolo A.C., aumentò il consumo delle carni, del vino e del pane.

I Greci:
Le regole della cosiddetta dieta mediterranea si ispirano ancor oggi all'antica cucina greca, che prevedeva un uso abbondante di cereali e pesce, un consumo limitato di carne e la mancanza di grassi animali. I cereali, soprattutto orzo e frumento, erano alla base dell'alimentazione greca. Le gallette di farina d'orzo erano chiamate maza, le polentine di tenera farina d'orzo, aromatizzate con diverse erbe, erano chiamate Kikeon.
Le verdure erano abbondantemente consumate, in particolare fave, lenticchie, cipolle ed aglio; le olive erano usate per produrre l'olio.

Islam:
Quanto ai precetti veri e propri, due sono quelli fondamentali: la proibizione di consumare carne di maiale (o di animali morti naturalmente o per cause accidentali) e il divieto di bere alcolici (vino compreso) o bevande fermentate. Sono questi i due tabù alimentari che caratterizzano l'Islam. Questa proibizione alimentare, come molte altre, è mediata dalla tradizione ebraica e risale a Mosè che, a sua volta, pare l'avesse ripresa dal faraone egiziano. Il maiale è un animale sudicio, che sguazza nello sporco, da ciò dipende il divieto di nutrirsene.

Alcune ricette islamiche:

Shish Kebab : spiedini di carne cotta alla braceDoner Kebab : carne di montone cotta attorno ad un lungo spiedo verticale
F
elafel : polpette di fave
Tahina : salsa a base di burro di sesamo
Pitta: pane arabo piatto
Burghul: grano speziati
Mezze: antipasti
Ful Medames: piatto egiziano a base di fave, aglio, prezzemolo, olio e spezie