Scuola Secondaria di Primo Grado Giuseppe Gioachino Belli

Roma 00195

Sede via A. Mordini, 19 • tel. 06 37500227-37526543, fax 06 37517481
Sede via Col di Lana, 5 • tel./fax 06 37515410rmic8gx001@istruzione.it

Menu di navigazione - Uscite didattiche - Attività integrative


[ torna all'inizio della pagina ]


Uscite didattiche

Visita alla Meridiana di Santa Maria degli Angeli

23 settembre 2011

Meridiana di Santa Maria degli Angeli La Meridiana della Basilica di S. Maria degli Angeli ci offrirà il 23 settembre 2011 la consueta, suggestiva visione dell'Equinozio Autunnale.
L'immagine del Sole percorrerà nella mattinata il pavimento della Basilica e alle 13h 2m 30s, corrispondenti al mezzogiorno solare locale, attraverserà la Linea Meridiana…
Prosegui la lettura


San Gioacchino in Prati

maggio 2011

San Gioacchino in Prati Il progetto Prati di memoria, proseguito anche quest'anno, ha vissuto il suo momento forse più significativo in occasione della visita, da parte di una gruppo della III L, alla chiesa di Gioacchino in Prati. Proprio "dietro l'angolo" del Belli è conservata infatti, in modo discreto e riservato, la memoria di una bella ed importante pagina di solidarietà e attivo aiuto svolto, nel corso dell'occupazione tedesca…
Prosegui la lettura


Gianicolo

29 ottobre 2010

Alunni al Gianicolo 1848. È da lì che è iniziato tutto: la Repubblica romana, l'impresa dei Mille, l'Unità d'Italia, la breccia di Porta Pia e Roma capitale italiana.
Tutto questo lo dobbiamo anche a quei mille uomini, non eroi invincibili senza macchia e senza paura, ma uomini normali come noi, terrorizzati alla sola idea di ciò che li aspettava, spinti dal carisma di un uomo e dalla prospettiva di un'Italia unita e libera.
Oggi a 149 anni di distanza noi, classe III L, siamo andati…
Prosegui la lettura


SS. Quattro Coronati

9 giugno 2010

Alunni in visita alla Basilica dei SS. Quattro CoronatiIl 9 giugno 2010 noi, i mitici della 1º I (ormai 2º I…), siamo andati in visita alla basilica dei SS. Quattro Coronati, accompagnati dalle professoresse Angiolini (storia e geografia) e Giani (arte e immagine). Ebbene, pochi giorni prima della partenza, questi intrepidi scolari hanno dovuto rintracciare le più antiche origini e le più impensabili curiosità sui SS. Quattro Coronati… e le hanno trovate! Castorio, Nicostrato, Sinfroniano e Claudio, sono i nomi dei santi che abbiamo trovato (su Wikipedia! Hi, hi, hi!). Erano degli scalpellini marmorari cristiani, cioè lavoratori del marmo e scultori, i più bravi, che vivevano sotto l'impero di Diocleziano. Anche se erano bravini, li condannarono e morirono martirizzati per non aver voluto scolpire una statua di un idolo pagano. Storia triste, vero?
Prosegui la lettura


Incontro con Anna Maria Casavola e Abramo Rossi

18 maggio 2010

Abramo RossiIl 18 maggio nell'Aula Cortina della sede di via Col di Lana la classe III L ha incontrato Anna Maria Casavola e Abramo Rossi per un approfondimento ed una appassionata testimonianza riguardo la deportazione dei Carabinieri, avvenuta il 7 ottobre 1943 a Roma, ad opera delle truppe di occupazione nazifascista.
Prosegui la lettura


Incontro con Piero Terracina

22 marzo 2010

Piero TerracinaIl 22 marzo 2010, ospitati nell'Aula magna dell'Istituto "Gelasio Caetani! i ragazzi delle classi 1ª H e 1ª I, 3ª M 2ª e 3ª H, 2ª e 3ª L, della sede di via Col di Lana, hanno incontrato Piero Terracina uno dei pochi sopravvissuti alla Shoah, deportato a 16 anni, insieme con tutti i suoi familiari, nel campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau.
Prosegui la lettura


Visita a via Tasso

18 marzo 2010

visita a via Tasso Il 18 marzo, pochi giorni prima dell'anniversario dell'eccidio delle Fosse Ardeatine (24 marzo 1944), la classe III L ha visitato il Museo Storico della Liberazione di Roma di via Tasso, ospitato in alcune delle sale che furono la sede della polizia tedesca di sicurezza, nel corso dei nove mesi dell'occupazione nazifascista subiti dalla città di Roma.
Dopo un'articolata introduzione storica, da parte di una delle curatrici del Museo, i ragazzi hanno visitato le stanze dove furono detenuti in condizioni disumane e torturati tanti esponenti di quel vasto movimento di Resistenza civile, politica e militare, che si oppose con ogni mezzo all'occupazione tedesca e lottò per il ritorno della libertà e della democrazia in Italia.


Centrale Montemartini

16 marzo 2010

Alunni in visita alla Centrale MontemartiniMartedì 16 marzo siamo andati a visitare la Centrale Montemartini, sulla Via Ostiense: inaugurata nel 1912, riuscì ad alimentare l'intera città di Roma fino al 1963 quando venne dismessa perché obsoleta e adibita, prima a museo dell'energia e dell'acqua e poi a centro multimediale.
Prosegui la lettura


Progetto Comenius M.E.T.E.R. Measuring (the) Earth Through European Research

17 febbraio 2010 - Responsabile del Progetto: Prof.ssa Leonarda Fucili

Corso di Orienteering - Alunni studiano la mappa del percorsoA conclusione del Corso di Orienteering tenuto dalla I e III H si è svolta la gara/manifestazione Walking Zero - Il Meridiano di Roma, un meridiano lungo 150 anni. Gli alunni, divisi in piccoli gruppi e dotati di mappa e bussola, sono andati alla ricerca dei 5 Medaglioni di Secchi disseminati nel quartiere Prati.
Prosegui la lettura


All'Opera con Filosofia

Gennaio/Febbraio 2010

Palcoscenico del Teatro dell'Opera di RomaL'iniziativa, promossa dal Teatro dell'Opera di Roma, intende avvicinare i giovani all'opera lirica offrendo la partecipazione alle opere in cartellone a prezzi ridotti; le stesse sono precedute da eloquenti lezioni esplicative tenute da illustri intellettuali che aiutano a leggere l'opera sotto molteplici aspetti.
Pur essendo il progetto rivolto agli alunni delle scuole medie-superiori, la nostra scuola vanta la partecipazione da due anni, registrando un elevato entusiasmo da parte dei nostri alunni. Prof.ssa Nicoletta Castracane
Prosegui la lettura


Visita alle Fosse Ardeatine

9 febbraio 2010

visita alle fosse Ardeatine Martedì 9 febbraio, la III L si è recata alle Fosse Ardeatine. La consueta visita è stata curata dalla dott.ssa Irma Staderini dell'Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla resistenza (IRSIFAR) e si è arricchita quest'anno di un diverso significato perché, oltre a ripercorrere e conoscere più da vicino le drammatiche vicende di questo eccidio, culmine della durezza e della repressione imposta dall'esercito tedesco nel corso dell'occupazione nazista a Roma, i ragazzi e le ragazze hanno ritrovato fra quei tanti nomi, quelli di Simone Simoni, Giuseppe Cordero Lanza di Montezemolo, Maurizio Giglio le cui vicende sono ricostruite e ricordate nel progetto Prati di memoria. Fra i tanti nomi delle 335 vittime, uno in particolare ha suscitato, e non poteva essere altrimenti, particolare emozione: quello di Michele Di Veroli, di 15 anni, la più giovane vittima del massacro, quasi un coetaneo degli alunni del "Belli".


La scuola "Belli" all'inaugurazione delle "Pietre d'inciampo" di via Carlo Alberto Dalla Chiesa

28 gennaio 2010

alunni della scuolaIl 28 gennaio 2010, nel corso di una sentita e toccante cerimonia, sono state collocate davanti all'ingresso della Scuola Allievi Carabinieri di via Carlo Alberto Dalla Chiesa dodici "Pietre d'inciampo" (in tedesco Stolpersteine) a nome e in ricordo di tutti i Carabinieri deportati da Roma, il 7 ottobre 1943 e mai più tornati dai campi d'internamento.
Prosegui la lettura


La Giornata della Memoria presso la Casa della Memoria e della Storia

21 gennaio 2010

alunni che leggono un passo del libro di Primo LeviI ragazzi delle classi II e III "L" hanno partecipato giovedì 21 gennaio alla lettura pubblica di "Se questo è un uomo" di Primo Levi, organizzata presso la Casa della Memoria e della Storia, in via san Francesco di Sales, 5, nel quadro delle iniziative che questa Istituzione ha organizzato nelle "Settimana della memoria".
Prosegui la lettura


La classe III L alla presentazione del libro "Anni spezzati"

16 ottobre 2009

Locandina della presentazione del libroIn occasione dell'anniversario della retata compiuta dai nazisti nel 1943 nell' ex Ghetto ed in tutti i quartieri romani contro molti cittadini italiani di fede ebraica, la classe 3 L ha assistito a Palazzo Valentini, sede della Provincia di Roma, alla presentazione del libro "Anni Spezzati - Storie e destini nell'Italia della Shoah" di Lia Frassineti e Lia Tagliacozzo edito da Giunti - Progetti educativi.
Prosegui la lettura




[ torna all'inizio della pagina ]


rmic8gx001@istruzione.it • codice fiscale 97713920581 • codice meccanografico RMIC8GX001

[ torna all'inizio della pagina ]