Scuola Secondaria di Primo Grado Giuseppe Gioachino Belli

Roma 00195

Sede via A. Mordini, 19 • tel. 06 37500227-37526543, fax 06 37517481
Sede via Col di Lana, 5 • tel./fax 06 37515410rmic8gx001@istruzione.it

Menu di navigazione - Topi di Biblioteca -


[ torna all'inizio della pagina ]


Eventi

titolo

Anno scolastico 2011-2012
Biblioteca Luigi Lopez

logo

Nell'ottica di divulgare il piacere del leggere e aprire la nostra ricca Biblioteca di narrativa per ragazzi a partire dal 24 gennaio 2012 hanno avuto luogo, nella sede di via Col di Lana 5, incontri di Lettura per alunni delle classi quarte e quinte. Sono state organizzate attività di animazione, giochi, presentazione di libri, incontri con l’autore per scoprire insieme il piacere del leggere.

I burattini presentano: La schiappa di Jerry Spinelli

24 gennaio 2012

tre ragazzi della III H Il 24 gennaio nella biblioteca Luigi Lopez della scuola Belli di via Col di Lana, bambini, ragazzi e adulti hanno condiviso la comune passione per la lettura partecipando allo spettacolo di burattini La schiappa e ad una lettura animata, proposta da tre ragazzi della III H, di alcune pagine tratte dallo stesso romanzo di Jerry Spinelli.

Il tempo è trascorso leggero e veloce tra scambi di titoli di bei libri, commenti e battute condivise tra grandi e piccoli lettori. Quale modo migliore di trascorrere un pomeriggio un po’ diverso?
Vi aspettiamo per il prossimo incontro che si terrà martedì 31 gennaio. A presto!

Ragazzi e adulti assistono allo spettacolo

Lettura animata: Pippi calzelunghe, il piccolo Nicola e una stella…

31 gennaio 2012

lettura animataIl secondo incontro di Topi di Biblioteca ha proposto un percorso di letture alternate a giochi di parole e confetti magici.
Ad una fiaba in versi: Stella stellina, il compito di aprire il pomeriggio: come in uno spettacolo di cantastorie i ragazzi e le ragazze presenti hanno ascoltato la storia di una stella cadente giunta fin sula terra e, nel contempo, grazie a dei magnifici cartelloni eseguiti per l’occasione, hanno assistito alle sue peripezie; ai presenti il compito di indovinare le rime che si susseguivano nel testo, ma sono stati tutti bravi grazie anche a dei magici confetti al cioccolato che fanno diventare tutti bravissimi.
Il percorso è continuato con un gioco di rime, legato alle parole chiave di un libro, L’Alfabeto delle fiabe, anche questo veramente magico e prezioso per le filastrocche presenti.

Un altro giro di letture è stato proposto dai ragazzi che hanno letto e fatto rivivere Il Piccolo Nicola ed ai suoi amici e la sempreverde Pippi Calzelunghe, che con la forza dei suoi muscoli e del suo animo ha concluso il pomeriggio.
Inutile dire che i confetti magici sono spariti, ma è invece rimasta la voglia di saperne di più, su fiabe e filastrocche, sulle scorribande di Nicola e sulle trecce rosse di Pippi.

Non resta che dare l’appuntamento a tutti, martedì 7 febbraio: questa volta sarà il turno di libri "paurosi": ospiti d’onore Poe, Stevenson e King, per un pomeriggio che si preannuncia particolarmente suggestivo e intrigante.

manifesto di Pippi Calzelunghe

Libri proposti:

Fiorenza Casanova, Stella stellina, Giunti ed.;
Antonella Abbatiello – Bruno Tognolini, L’alfabeto delle fiabe, Topipittori ed.;
J.-J. Sempé – R. Goscinny, Il piccolo Nicola, edizioni EL;
A. Lindgren, Pippi Calzelunghe, Salani ed.

Lettura animata

I libri che fanno paura: Poe, Stevenson, King

14 febbraio 2012

i libri che fanno paura Martedì 14 febbraio si è tenuto lo spaventoso incontro per lettori nella Biblioteca "Luigi Lopez" della scuola Belli. Solo i più coraggiosi infatti si sono presentati per partecipare all’incontro su "i libri che fanno paura".
Nella misteriosa stanza piena, oscurata per l'occasione, tra i tavoli rosso sangue sono risuonate le parole lontane dei racconti di Edgar Allan Poe: vendetta, sangue e brividi. Le storie del nano vendicatore "Hop Frog" e dell’antipatico e presuntuoso Fortunato del "Barilozzo di Amontillado" ci hanno accompagnato lungo il pomeriggio.
Alla luce di una debole torcia abbiamo ascoltato i due racconti di Poe e poi abbiamo raccontato che cosa o chi ci fa paura: lo sguardo di alcuni professori, gli scherzi e le storie di amici dispettosi, letture inquietanti che hanno colpito la nostra fantasia.

La prossima volta ci avventureremo nell'oscura vita dei licantropi e giocheremo con un villaggio devastato dai lupi mannari. Per un pomeriggio all'insegna del coraggio vi aspettiamo il 27 marzo, sempre alle 16.00 mentre il prossimo appuntamento con "Topi di biblioteca" è il 28 febbraio con un fantastico laboratorio per costruire un libro.
Non abbiate paura: vi aspettiamo.

i libri che fanno paura

Aperitivo francese: La chenille qui fait des trous

6 marzo 2012

In Biblioteca: Aperitivo francese Il 6 marzo nella nostra Biblioteca abbiamo partecipato alla lettura animata del libro in lingua francese: "La chenille qui fait des trous". Ad accoglierci c’era il sorriso della professoressa Benvenuto che ha iniziato a leggere a luci spente, proprio come nelle prime pagine del libro!!

copertina

Il protagonista di questo breve ma prezioso libro, è un tenero bruco affamato che ogni giorno sgranocchia frutta senza mai riuscire a placare la fame.
Lo abbiamo seguito nel corso della sua settimana vedendolo ingrassare fino a diventare una variopinta farfalla pronta a spiccare il volo!!!

bruco bruco

Che bella magia!!

forbici e righelli

È stato bello stare insieme a scuola di pomeriggio senza compiti e interrogazioni!! Il tempo è passato in fretta e in allegria tra disegni, colori, forbici, righelli… La stessa allegria che speriamo di comunicarvi con le nostre due creazioni alla Festa del Libro!

Les rats:
Gabriele, Angelo, Filippo, Tommaso

Les chenilles:
Camilla, Flaminia, Aurora, Letizia

In Biblioteca: Aperitivo francese

Salotto letterario: Musica, dolci e… buone letture

15 maggio 2012

foto salotto letterario

Il 15 maggio si è concluso il ciclo di incontri dei Topi di biblioteca.
I presenti hanno trascorso un piacevole pomeriggio ascoltando la presentazione e la lettura da parte di Giovanni, Lisa ed Elisa della 3 H di alcune pagine di:
Capitan Uncino di Pierdomenico Baccalario;
Quell'arpia di mia sorella di Anne Fine;
Il bambino oceano di Jean-Claude Mourlevat.

Tutti bei romanzi da leggere durante l'estate!

salotto letterario

Tra una lettura e l'altra, come in ogni salotto letterario che si rispetti, sono stati anche proposti degli interventi musicali da parte dei ragazzi della 3 I, per la precisione Sofia (pianoforte e violino), Giovanni (violino) e Gaia (canto). In questa occasione sono state eseguite musiche tradizionali irlandesi: Drowsy Maggie e Harvest home e la Gymnopedie n. 1 di Eric Satie, mentre la musica pop di ieri e oggi è stata degnamente rappresentata con Simon & Garfunkel ed il loro The sound of silence, nonché con Adele e la sua Some like you.

Ma un vero salotto letterario, come quello proposto, non ha ovviamente trascurato anche il lato goloso e così, nel corso di tutto l'incontro, sono stati offerti pasticcini, molto graditi da tutti, che hanno contribuito a rendere ancora di più interessante e "dolce" l'ultimo appuntamento dei Topi di biblioteca 2012.

Salotto letterario

[ torna all'inizio della pagina ]


rmic8gx001@istruzione.it • codice fiscale 97713920581 • codice meccanografico RMIC8GX001

[ torna all'inizio della pagina ]