Scuola Secondaria di Primo Grado Giuseppe Gioachino Belli

Roma 00195

Sede via A. Mordini, 19 • tel. 06 37500227-37526543, fax 06 37517481
Sede via Col di Lana, 5 • tel./fax 06 37515410rmic8gx001@istruzione.it

Menu di navigazione - Centenario del quartiere Prati -


[ torna all'inizio della pagina ]


Eventi

Festeggiamenti per il centenario del quartiere Prati

21 ottobre 2011 (galleria fotografica)

La scuola secondaria di primo grado “G.G. Belli” il 21 ottobre 2011 ha attivamente partecipato ai festeggiamenti organizzati dal XVII Municipio per il Centenario del quartiere Prati.

Laboratorio astronomico

La “festa di compleanno” ha avuto un primo assaggio mercoledì 19 ottobre quando il terrazzo ed il Laboratorio Astronomico della sede di via Col di Lana n. 5 sono rimasti aperti per tutti i curiosi desiderosi di alzare gli occhi al cielo e di conoscere meglio i corpi celesti.

Orchestra e Coro

Il 21 ottobre il Belli invece è stato presente nei giardini di piazza Mazzini fin dalle prime ore del mattino, quando l’Orchestra e il Coro delle due sezioni musicali hanno chiuso i saluti delle autorità cittadine. Per questa ricorrenza il repertorio scelto ha privilegiato musiche legate al Risorgimento ed alle sue vicende, vista la coincidenza di questo centenario con i 150 anni dell’Unità d’Italia.

I Prati di Buffalo Bill

Sempre nei giardini di piazza Mazzini, i ragazzi della III H hanno in seguito intrattenuto grandi e piccini con uno spettacolo di burattini chiamato I Prati di Buffalo Bill (articolo su ScuolaW) mentre, in uno spazio appositamente riservato fra gli stand allestiti per l’occasione nei giardini, è stato possibile conoscere più da vicino quanto realizzato dai ragazzi del “Belli” nel corso degli ultimi anni: libri, video, elaborazioni grafiche e realizzazioni fotografiche aventi tutti come oggetto il quartiere e la sua storia, la sua memoria ed il suo presente.

Liberi in classe tra i ‘Prati’ della fantasia

Nella sede di via Mordini è stata invece ospitata la manifestazione, organizzata dagli alunni della classe 2 E, dal titolo Liberi in classe tra i ‘Prati’ della fantasia: il progetto ha dato vita ad un concerto e ad una lezione di “sana e robusta Costituzione” mentre, per l’occasione, la stessa aula scolastica è stata oggetto di una suggestiva installazione.

La scuola: com’era e com’è

A seguire la sede di via Col di Lana ha aperto i battenti a tutto il quartiere per una mostra dal titolo: La scuola: com’era e com’è. In due aule del pianoterra i visitatori hanno avuto l’occasione di vedere strumenti didattici, arredi, libri, quaderni e oggetti legati alla scuola di ieri e di oggi: una piccola immersione nel passato prossimo e nel presente, nella quale molti degli over anta hanno ritrovato aspetti della loro trascorsa quotidianità e le giovani generazioni si sono confrontate con realtà non così lontane nel tempo.

Con queste proposte il “Belli” ha voluto così non solo festeggiare il quartiere, dove è profondamente radicata la sua vicenda pluridecennale, ma anche riaffermare la centralità della scuola pubblica come una delle realtà che qualificano, per il ruolo costantemente svolto nella crescita civile ed umana, lo sviluppo di una comunità.


Piazza Mazzini



[ torna all'inizio della pagina ]


rmic8gx001@istruzione.it • codice fiscale 97713920581 • codice meccanografico RMIC8GX001

[ torna all'inizio della pagina ]